IVA al 5%: non solo le cooperative, anche basilico ed erbe aromatiche

Iva aumenta

Con la nuova normativa introdotta con la Legge europea 2015-2016 viene soppresso il regime di IVA al 4% per le erbe aromatiche i prodotti interessati sono:

  • basilico fresco;
  • rosmarino fresco;
  • salvia fresca;

I prodotti citati, vengono inseriti nella parte della tabella del Dpr relativo , per i quali è prevista la aliquota Iva del 5%. La nuova tabella è stata inserita dalla legge di stabilità 2016 e finora riguardava soltanto i servizi socio sanitari prestati dalle cooperative sociali.

Fonti e approfondimenti:

http://business.laleggepertutti.it/

http://www.ilsole24ore.com/

http://www.ecnews.it/

LO SPLIT PAYMENT 2015

Il Ministero dell’Economia e delle finanze ha pubblicato il decreto attuativo dello split payment, in base al quale le Pubbliche amministrazioni, sono tenute a versare direttamente all’erario l’imposta che è stata addebitata loro dai fornitori.

Lo split payment consistetela scissione dell’IVA, in base al quale, per le cessioni di beni e per le prestazioni di servizi effettuate nei confronti si alcune amministrazioni pubbliche per i quali i suddetti cessionari o committenti non sono debitori d’imposta ai sensi delle disposizioni in materia di IVA, l’imposta è in ogni caso versata dai medesimi.

In pratica, i fornitori di beni e servizi alla pubblica amministrazione riceveranno l’importo del corrispettivo al netto dell’IVA che verrà così versata, dai soggetti pubblici cessionari, direttamente all’erario.