LO SPLIT PAYMENT 2015

Il Ministero dell’Economia e delle finanze ha pubblicato il decreto attuativo dello split payment, in base al quale le Pubbliche amministrazioni, sono tenute a versare direttamente all’erario l’imposta che è stata addebitata loro dai fornitori.

Lo split payment consistetela scissione dell’IVA, in base al quale, per le cessioni di beni e per le prestazioni di servizi effettuate nei confronti si alcune amministrazioni pubbliche per i quali i suddetti cessionari o committenti non sono debitori d’imposta ai sensi delle disposizioni in materia di IVA, l’imposta è in ogni caso versata dai medesimi.

In pratica, i fornitori di beni e servizi alla pubblica amministrazione riceveranno l’importo del corrispettivo al netto dell’IVA che verrà così versata, dai soggetti pubblici cessionari, direttamente all’erario.